Primi Piatti

GNOCCHI ALLA ROMANA

Ingredienti:

    200 gr. di Semolino - 1 tuorli d'Uova - 1 l. di Latte - Burro - formaggio               Parmigiano -Noce moscata - Sale.  
(Il semolino lo faccio ad occhio si va dai 180 g. ai 220 g. x l.)

Preparazione:

Bollire il latte con una noce di burro e un pizzico di sale e noce moscata.

Aggiungete il semolino poco a poco, mescolando con una frusta continuamente per non formare grumi.
 Fate cuocere per circa 10 minuti continuando a mescolare.

Togliete la pentola dal fuoco e aggiungete un tuorlo.
Stendete l’impasto su un piano di marmo o acciaio unto d’olio, allo  spessore di circa 1 centimetro.

Quando sono freddi ritagliarli con un bicchiere.
metterli sovrapposti in una placca o pirofila unta con un filo d'olio.

Cospargeteli di parmigiano e burro fuso e salvia,  

gratinare in forno a 150 gradi circa per 15 - 20 minuti.

 

Strangolapreti alla trentina:

ingredienti

 

1 kg di spinaci o biete 
12 panini di pane vecchio
2 uova
4 cucchiai di farina bianca circa
latte per ammorbidire il pane
parmigiano
burro
salvia

                      preparazione


Cuocere gli spinaci o biete.
Appena cotti, strizzateli bene e tritarli bene fini.
Meglio se si ha un robot per tritarli.

 Poi ammorbidire il pane vecchio (grattugiato o tritato fine)nel latte.  
Aggiungere al pane gli spinaci, le uova, la farina bianca e mescolate accuratamente. Se il composto dovesse risultare troppo molle, legatelo con un po' di pangrattato.
fare dei bigoli (bigoi) sulla spianatoia e tagliarli a gnocchetti piccoli....sono piů belli da presentare e si condiscono meglio.
Buttare gli gnocchi in acqua bollente e salata appena a arrivano a galla scolarli e saltarli con burro fuso e salvia.
Servire con Parmigiano o Grana.

Buon Appetito!!!

 


Consommé Stracciatella:

Preparare un buon brodo di carne o vegetale come si preferisce;
nel frattempo sbattere 2 uova con 4 cucchiai di parmigiano e versare nel brodo bollente,mescolare leggermente con una frusta per circa 2 minuti.
Servire in tazza da consommé se non ci sono vanno bene i piatti da minestra.